Berbero il cavallo del deserto

Il Berbero è un cavallo del deserto, tipico del Marocco e dell’Africa settentrionale.
Cavallo BerberoQuesto splendido animale ha rivestito il ruolo più importante nello sviluppo dell’Andaluso e di altre razze, ma rimane meno diffuso e meno bello da vedersi dell’Arabo.
Il Berbero è famoso per la sua velocità in distanze brevi.

Le caratteristiche del cavallo Berbero

  • La Testa, il sangue dell’Arabo ha contribuito sulla conformazione della testa e del cranio, ma l’evidente profilo convesso rivela la presenza di un gene primitivo.
  • Il garrese, è ben definito, la spalla è piatta e incredibilmente diritta per un cavallo così agile.
  • Il mantello, in origine il mantello del Berbero pare che fosse di colore baio, sauro e morello, l’incrocio con il sangue Arabo ha prodotto molti esemplari grigi.
  • Le zampe, gli stinchi non sono perfetti e esili, il piede spesso risulta essere stretto. Le zampe e i quarti posteriori non sono eccezionali, tuttavia il Berbero è velocissimo sulle brevi distanze e mostra eccellenti qualità di robustezza e resistenza.
  • La coda, l’attaccatura della coda è bassa. Il treno posteriore è obliquo.
Scommesse Ippiche Snai

Concessionario SNAI Speciale Ippica:
– Fino al 7% delle vincite sulle scommesse a quota fissa.
– Fino al 10% delle vincite sulle scommesse a totalizzatore.
REGISTRATI SUBITO

Share This: