Abbigliamento ippico – Capi d’equitazione

Gli abiti utilizzati per cavalcare hanno un loro stile del tutto particolare, sia come tipo di modelli e materiali oltre ad avere la prerogativa di essere molto comodi e pratici.
Abbigliamento Ippico
Il moderno abbigliamento da equitazione segue regole che furono dettate più di due secoli fa, anche se oggi esistono molti capi confezionati con tessuti sintetici che permettono maggiore libertà al cavaliere.

Verso la metà del XVII secolo, i nobili iniziarono a indossare abiti specificatamente confezionati per cavalcare a cavallo, Infatti iniziarono a diffondersi giubbotti, calzoni stretti sotto al ginocchio e stivali.

Elenchiamo i principali capi d’abbigliamento per andare a cavallo:
Incominciamo della testa, il cup, utile per proteggere il capo.
Giubbotto o giacca a vento, molto adatti per cavalcare in scioltezza, con o senza maniche antivento e impermeabile, magari indossato sopra un caldo maglione o una felpa per le giornate fredde.

Giacca di tweed per gli uomini, adatte per il lavoro, mentre per le donne giacche blu o nere.
Jodhpur, pantaloni lunghi fino alla caviglia molto aderenti in tessuto elasticizzato. Pantaloni da equitazione, più corti dei jodhpur vengono indossati con stivali.
Gli stivali lunghi in cuoio o in gomma.
Polacchine, stivaletti corti in cuoio.

Scommesse Ippiche Snai

Concessionario SNAI Speciale Ippica:
– Fino al 7% delle vincite sulle scommesse a quota fissa.
– Fino al 10% delle vincite sulle scommesse a totalizzatore.
REGISTRATI SUBITO

Share This: