Informativa Cookie

Come comprendere lo stato d’animo dei cavalli

Stato d'animo dei cavalliCome capire il nostro cavallo
E’ fondamentale sforzarsi di comprendere i messaggi del nostro amico per instaurare un solido rapporto. Per farlo, occorre capire i suoi stati d’animo. Come? A seconda dell’animale, con il movimento della testa, in particolare degli occhi, delle orecchie e delle labbra possiamo intuire il suo carattere e le sue caratteristiche fisiche-estetiche.

La comunicazione con la testa dei cavalli
Per i cavalli, la vista, è il senso adibito alla ricezione dei segnali. E’ la parte dell’animale che primariamente viene coinvolta nell’instaurarsi di una comunicazione.
Se gli occhi servono per capire noi, la posizione delle orecchie ci aiuta a capire le reazioni alla nostra presenza.

– Orecchie ritte: ci presta molta attenzione o è all’erta se le orecchie sono verticali e rivolte verso di noi. Se siamo in sella, può avere un orecchio puntato in avanti e uno indietro.
– Orecchie indietro: se è impaurito oppure, se ci sta minacciando, le orecchie sono appiattite all’indietro.

Anche la bocca è utile per comprendere gli stati d’animo del cavallo. Per esempio, se ha la bocca serrata è teso. Se invece ha le labbra a penzoloni e tranquillo e rilassato.

Scommesse Ippiche Snai

Concessionario SNAI Speciale Ippica:
– Fino al 7% delle vincite sulle scommesse a quota fissa.
– Fino al 10% delle vincite sulle scommesse a totalizzatore.
REGISTRATI SUBITO

Share This:

Lascia un commento