Informativa Cookie

Il primo anno di vita del puledro

Il primo anno di vita del puledroUn puledro riesce a reggersi in piedi e a poppare dopo meno di un’ora dalla sua nascita e in pochissimo tempo è in grado di correre al fianco della madre.
E’ indubbio che per un uomo lo sviluppo di un cavallo è decisamente rapido, ma ciò non vuol dire che possa essere in grado di cavarsela da solo.

I puledri hanno bisogno di molto riposo e durante la notte devono rimanere nel box.
E’ importante che il rapporto uomo cavallo si instauri già nei primi giorni di vita. Sicuramente la madre assumerà un atteggiamento difensivo, ma se la cavalla è di buon carattere e ben allevata, vi lascerà sicuramente interagire con il suo piccolo che, a sua volta, non tarderà a fidarsi di voi.

Dopo due settimane di vita il puledro deve essersi già abituato alla presenza dell’uomo. Verso la sesta settimana il puledrino è abbastanza indipendente. Viene allattato ancora dalla madre ma necessita anche di una integrazione alimentare.
Poco dopo i due fino mesi il cavallino perde il mantello da latte. Tra i quattro mesi e mezzo e sei mesi avviene lo svezzamento. Questa fase è molto delicata in quanto è sempre una separazione traumatica per madre e figlio.

Il puledro deve essere preparato alla separazione, per farlo occorre iniziare a separarli per brevi periodi. Come? Per esempio mentre la madre viene portata fuori a fare una passeggiata il piccolo rimane nel box con un compagno e del cibo.

La separazione definitiva deve essere continua per almeno un mese. L’ideale sarebbe riuscire a portare la madre fuori dal box e il piccolo alloggiarlo in un altro box con una lettiera comoda con uno spesso strato di paglia. Dopo una settimana si può farlo uscire per brevi periodi lontano dalla madre. E’ importante che non possa sentirla o avvertirne la presenza. Dopo lo svezzamento il giovane cavallo sta meglio se tenuto al prato durante il giorno.

Una corretta alimentazione e libertà sono fondamentali per assicurare una buona crescita nei giovani cavalli. Quando il puledro ha un anno deve ricevere almeno 3 kg di mangime al giorno oltre a sale, integratore minerale e olio di fegato di merluzzo, il fieno e l’acqua pulita devono essere sempre disponibili. Inoltre deve lasciarsi condurre a mano tranquillamente.

Scommesse Ippiche Snai

Concessionario SNAI Speciale Ippica:
– Fino al 7% delle vincite sulle scommesse a quota fissa.
– Fino al 10% delle vincite sulle scommesse a totalizzatore.
REGISTRATI SUBITO

Share This:

Lascia un commento